m

Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auctor, nisi elit.

m
s

Banca dati agrofarmaci: una mappa indispensabile

A cosa serve una banca dati agrofarmaci?

Approcciarsi al mondo degli agrofarmaci è come sorvolare una nazione straniera e sbirciare dal finestrino: possiamo osservare ma sarà molto difficile orientarsi senza una mappa perché il territorio è talmente vasto che i riferimenti non sono abbastanza.

Una  banca dati per gli agrofarmaci è una mappa, in grado di condurre gli operatori a una scelta consapevole. Un filtro, per così dire, un utilissimo strumento in grado di fornire tutte le informazioni necessarie sugli agrofarmaci e sul loro utilizzo.

Perché serve la banca dati agrofarmaci

I prodotti fitosanitari sono molti, ma non solo: la ricerca sulle sostanze e sul loro impatto ambientale è in costante movimento, così come le normative che la riguardano.

Così come per i farmaci ad uso umano, poi, ogni prodotto ha delle indicazioni precise, delle proprietà e degli usi specifici, sarebbe quindi impossibile ricordare tutto a memoria.

Per non parlare del fatto che quando un agrofarmaco viene approvato, la licenza di produzione è temporanea, è quindi utile avere un supporto in un mercato esposto a continue uscite di vecchi prodotti e nuove entrate.

Insomma, quando si parla di agrofarmaci fare affidamento ad una banca dati è indispensabile, l’unico modo per avere tutto sotto controllo. In questo caso, si può dire che informatica e chimica vadano a braccetto, rendendosi indispensabili l’una per l’altra.

L’utilizzo di agrofarmaci inoltre è severamente regolamentato a livello internazionale: la direzione centrale è dell’EFSA, l’organo dell’Unione europea dedicato alla tutela dei prodotti alimentari.

A farne le veci in ogni paese è un ministero, in Italia quello della salute, che ha il compito di controllare e autorizzare la vendita e l’utilizzo degli agrofarmaci.

Per ogni prodotto, quindi, c’è una rigida regolamentazione riguardo dosi e modalità d’utilizzo; una banca dati di agrofarmaci riporta anche tutto questo filone di informazioni. Per ogni prodotto possono essere trovate e visionate l’etichetta, la composizione, la normativa in merito, le caratteristiche fisiche e chimiche del principio attivo.

Criteri di ricerca in una banca dati

Altro meccanismo utilissimo,  in una banca dati è possibile ricercare un prodotto fitosanitario tramite differenti criteri, tra cui:

  • Il nome con cui l’agrofarmaco è in commercio
  • Il numero di registrazione o la data del decreto di autorizzazione del prodotto
  • La sostanza attiva contenuta nell’agrofarmaco
  • La data di scadenza dell’autorizzazione del fitofarmaco
  • La categoria fitoiatrica
  • Lo stato amministrativo del prodotto

Questo rende le ricerche veloci e soprattutto permette di selezionare l’agrofarmaco adatto in base alle esigenze, monitorando costantemente la legge in merito.

Contattaci per scoprire e scopri la banca dati agrofarmaci adatta a te.

banca dati agrofarmaci
Sale BDFUP

147.28 120.78
Sale

219.60 183.00
Sale

290.24 237.90